Nuova Interfaccia di AdWords

October 6th, 2006 by marcofontebasso Leave a reply »

Beh proprio nuovissima in realtà non è…

Purtroppo come capita sempre sul web, non appena il libro è stato mandato alle stampe, Google ha deciso di introdurre alcune modifiche importanti alla interfaccia di AdWords.

La cosa più interessante, dopo alcuni mesi di esperienza, direi che è la navigazione all’interno dei singoli AdGroups tramite “tab”; in sostanza è possibile cambiare visuale su “keywords”, “annunci” e “overview” (con split content vs search) con un semplice click su tab, una modalità più ricca e molto più 2.0.

Vedi un esempio della nuova interfaccia.

Per la maggior parte delle campagne, questo consente per esempio, rispetto alle versioni precedenti, di confrontare “al volo” il tasso di conversione, i costi per lead risultanti dalle diverse creatività, così da poter operare questo tipo di analisi in modo più veloce e meno “formale” direttamente da pannello e senza bisogno di stampare report.

C’è da dire che i dati sono presenti ad esempio, ma a mio modo di vedere in maniera meno usabile, anche su AdWords Editor, sempre in beta ma rilasciato al pubblico e non solo a pochi inserzionisti selezionati.

AdWords Editor

Review su AdWords Editor sono state fatte su:

Be Sociable, Share!
Advertisement

3 comments

  1. claudio says:

    ormai sto trascurando da talmente tanto tempo la mia campagna che, se continua così, richio di non riconoscere più il pannello quando rientro ;-)

    (ma, soprattutto, il pannello riconoscerà me?! :-D)

  2. salv says:

    Miiiiiii Marco Fontebasso :-)
    Anche tu un blog per dire al mondo che sei figo o più nell’ottica di portare clienti a casa?
    Un abbraccio,
    Salv

  3. Ciao che piacere risentirti :-)

    Il primo obiettivo è supportare con nuove informazioni e “aggiornamenti” il libro, che come tutti i testi di questo settore rischia sennò negli elementi più tecnici di invecchiare velocemente…

    Poi se qualcuno dovesse apprezzare quello che scrivo sono più contento ovviamente.

    Complimenti per la nuova sede di Milano di Advance invece!

Leave a Reply